lunedì 17 giugno 2013

Il contest dell'Estate: I piatti delle Stars! Ed altri imperdibili eventi



Cosa fate tra il 10 luglio e il 2 agosto?

Cosa dite? Non andate al mare perchè c'è troppa sabbia?
In montagna no perchè è troppo in alto? Al lago no perchè è troppo bagnato?

Ecco, quindi, piuttosto che stare a casa sul divano, che poi con sto caldo rischiate di fondercivisi insieme, cosa ne dite di fare un salto a Siena a seguire un favoloso concerto o uno spettacolo sotto le stelle nella splendida location di Piazza del Duomo?
La Iko International e Regione Toscana in collaborazione con la Confcommercio di Siena hanno pensato proprio a voi!
Guardate qui cos'hanno da proporvi: http://www.sienaandstars.com.

Ma, nel frattempo, volete qualche esempio?
Ok.
Da quando avete visto Banderas in "Ti va di ballare" non sognate altro che assistere ad uno spettacolo live di Tango?? (o Banderas, ma su quello non possiamo aiutarvi). Bene, allora fiondatevi il 14/07 a vedere Miguel Angel Zotto!
Il vostro compagno è appassionato di Jazz tanto da aver riempito la casa di vinili?? Allora non potete non regalargli un week end a sorpresa il 24/07 a vedere Claudio Fasoli!
Preferite i ritmi cubani? Allora prendete un bel mojito e gustatevi il 19/07 i Buona Vista Social Club.
Amate spasmodicamente i Baustelle??!! E allora siete ancora più fortunati perchè il 28/07 luglio, insieme a loro, trovere anche a me!! Che per fortuna vostra non sarò lì a cantare. 
O perlomeno non dal lato del palco. 
Anzi no, non è vero, io sarò oltre il palco, perchè potrò andare nel back stage!!!
Infatti non so come dirvelo, perchè sarete tutti invidiosissimi e non dormirete più la notte, ma io, proprio io, insieme ad altre 23 blogger ho avuto un deretano incredibile. 
Più di quanto già non lo abbia realmente.

Ma com'è iniziato il tutto?
E' andata più o meno così:

Ufficio. 
Interno giorno.
Squilla il telefono.
"Ciao, sono io"
"Buonasera dottore"
Muahaha no scherzo dai, quella è un altra storia.
"Ciao, son la Patty, sei seduta?"
"Sì" (da circa 7 ore peraltro..).
"Senti, la confcommercio ha pensato questa cosa: cosa ne diresti di venire due giorni a Siena, assistere al concerto dei Baustelle, andare nel back stage, testare l'ospitalità della zona e, per animare in modo particolare una delle serate, preparare un menù personale in collaborazione con lo chef di uno dei ristoranti che proporranno le cene pre-concerto?"
5 secondi di silenzio.
Va beh dai, saranno quelli dello ZOO di 105 che fanno gli scherzi.
Ma, nel dubbio, siccome io sono una yes woman, e nonostante stessi già iniziando a pezzare, ho detto sì.
Si! Si! SIIIIIIIII! 
E sarò mica così scema da rifiutare??!

E quindi insomma, cosa farò lì due giorni?? 
Eh, intanto lavorerò alacremente per preparare un menù coi fiocchi (giuro, niente Gutalax ;-))) che potrete assaggiare se verrete a trovarmi, e poi nel resto del tempo gozzoviglierò con le altre 3 fantastiche blogger che saranno con me quel weekend saltando (più che altro rotolando) da una degustazione all'altra.
Ecco insomma, diciamo che mi sacrificherò per testare l'ospitalità Senese per voi.
Perché, come si suol dire, è uno sporco lavoro ma qualcuno dovrà pur farlo.

Ma le novità sbalorditive non sono finite qui. 
Volete sapere chi sono le altre 23 blogger che parteciperanno agli eventi e dove potrete incontrarle? Volete controllare la rassegna, prenotare hotel e ristoranti, visite tematiche e cene nei ristoranti convenzionati, comodamente seduti sul wc di casa mentre giocate col vostro smartphone nella pausa relax post ufficio??? E allora non potete non scaricare l'App Inner Siena&Stars, la prima in Italia di questo genere, che troverete anche qui, dal 28/06!

Non siete ancora soddisfatti? Come dite?? Volete qualcosa che vi riguardi ancora più da vicino?? Cooooosa???! Volete soggiornare a Siena in coppia a gratis e vedere pure il concerto di Ludovico Einaudi??
Bravi, bravi. Mi siete piaciuti e per me è sì.
Quindi ecco tutto per voi il contest dell'Estate!!

Come partecipare?? E' semplice!
Guardatevi il calendario eventi, scegliete un artista o un genere musicale che vi ispiri un piatto (antipasto primo dolce quello che volete), preparate una ricetta e pubblicatela sul vostro blog tra il 17 giugno e il 17 luglio.
Segnalate il link sul sito della Patty (Andante con gusto) dove troverete anche tutte le regole del contest, e incrociate le dita.
Se vincerete, oltre ad accaparrarvi biglietti VIP per il concerto di Einaudi e soggiorno e cena per due persone a Siena, la vostra ricetta sarà realizzata da uno dei ristoranti partecipanti!

Io, come dire, per ovvi motivi, non posso partecipare al contest. Però sono stata talmente ispirata che ho voluto comunque dare il mio contributo.
E cos'ho preparato?? Dei tartufi salati di ricotta.
Semplici, eleganti, puliti, stupefacenti ed emozionanti come solo la musica di Ludovico Einaudi sa essere.
Ed eccoli qui, tutti per voi.

video



Ingredienti per circa 12 tartufi:

200 gr di ricotta
30 gr di parmigiano grattugiato
20 gr di pangrattato
la buccia grattugiata di due limoni
un pizzico di noce moscata
50 gr di mandorle tritate

Mescolate tutti gli ingredienti fino ad ottenere un impasto lavorabile con le mani (aggiungendo o diminuendo il pangrattato, se necessario).
Formate delle palline del diametro di circa 3 cm e rotolatele nelle mandorle tritate.
Mettete nei pirottini e conservate in frigo.

PS Oltre alla magnifica ricetta (;-)) vi piace pure la scatola della foto??? Ok, qui trovate il template.
Salvatelo, stampatelo su un foglio A4, piegate sui tratteggi, tagliate i bordi, incollate le alette e via.



26 commenti:

  1. Sei troppo grande! Sto ridendo come una scema! E non hai idea di quanto sia felice di essere con te a cantare nel backstage! :)
    Un bacione e a prestoooo!!! :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eccomi!!! Anche io Elisa son trooooppo contenta ci sia tu!!! Ed ho ancora un mese di tempo per studiarmi tutte le canzoni, poi te le canterò urlando nell'orecchio, sappilo ;))))

      Elimina
  2. ahahahah!!! Beh dai, volutamente più lascivo il mio post, d'altra parte con Zotto (e moglie) sul palco che altro si poteva fare se non un 'leggero' dolce?
    PS: vorrei farvi notare che noi faremo da apripista...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ecco, allora poi ci raccontate subito!! :D

      Elimina
    2. :)))

      io credo che farete grandi cose! :*

      Elimina
    3. 'sagerate....certo che sopravviverete...intanto a Roberto tocca fare un ocho con Zotto...di sicuro...io invece gli farò un sanguichito (che non è una parolaccia...mi capiscono solo i tangueri! ahahahaha

      Elimina
    4. cosa gli fai??? un succhiotto???? Patty!!!!!!
      per le altre, appunto, aspetto dettagli minuziosisssssimi :)

      Elimina
    5. Cosa l'è 'sto sanguichito??? Prevedo grande tumulto in quella serata. Robi sopravviveremo...perché quello che non ammazza, fortifica...ahahahahaha!!!!
      Baci a tutte
      Sabina

      Elimina
  3. a parte che mi sono arrotolata per terra e sono rimasta lì come una girella perché fa talmente caldo che non emano sudore ma colla (maledetta aria condizionata che non funziona!), tu sei una pazza geniale e non finirò mai di dirtelo e credimi sono così felice che tu sia del gruppo perché non averti sarebbe stato un peccato mortale.
    Goditi il mare e torna bella come un giglio di sabbia. Poi parliamo. Un bacio gigante.
    Pat

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahahahah
      grazie!
      son tornata!! uguale a prima....ma son tornata :))

      Elimina
  4. grande Vale!! veramente meritatissima questa partecipazione! sicuramente saprai come mettere pepe alla serata!! un bacione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Tiziana!!! Pepe?? Si, ehm, se riuscirò a non farmi prendere dal panico :D

      Elimina
  5. Crazy Vale! Già ti immagino a fare la show-cooking-girl on stage, altro che back stage! Cosa darei per esserci...
    Ma confido in un resoconto dettagliato. Kisses

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahahah
      in realtà aspirerei più che altro a mimetizzarmi con la tappezzeria per passare inosservata!
      Grazie cara Clara
      a presto :*

      Elimina
  6. ..non è solo la ricetta che mi piace (peraltro l'ho già fatta altre volte senza mai pensare che potevo renderla così... cosììììì.... COSI' come hai saputo fare tu!), non è nemmeno solo la scatola (idea bellissima ;)) è proprio tutto, quella luce, quell'aria elegante e classica, insuperabilmente intramontabile.
    BRAVA VALE!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Cinzia!! Infatti dai, diciamocelo, è tutta scena!!!! che qui di ricetta in senso stretto c'è ben poco :)))))

      Elimina
  7. eccoti che parti pure tu! ma come!!!! ora vado a vedere bene di nuovo il cartellone per capire in che data sei giù! a me piacerebbe tantissimo la serata "salsa", mi saprebbe della mia struggente, malinconica e viva Cuba. un bacino e ci sentiamo presto! sere

    RispondiElimina
    Risposte
    1. no dai! vieni al mio!!! fai la groupie!!!!

      Elimina
  8. Tu sei un genio!!!! E mi hai fatto morire dal ridere. Peccato non poterci incontrare. Ti aggiorneremo sulla serata Zotto...vedo le nostre amiche molto agguerrite. Ora, se Roberta farà un ocho e Patty un sanguichito, mi chiedo cosa toccherà a me....mah!!!
    Ti abbraccio
    Sabina

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sabi! Però abbiamo lo stesso ristorante!! E' un segno!!! :))) Aspetto recensioni dettagliatissssssime!!
      ti abbraccio forte

      Elimina
  9. che post meraviglioso.. complimenti!
    Le tue foto sono straordinarie... e quel packaging regala un'eleganza unica alla ricetta.
    Felice di averti trovata nel mare del web!
    Barbara, al Mug

    RispondiElimina
  10. oh vale, ma che bello! sono così felice che quasi ti immagino, non so, mi sembra di conoscerti di persona per come arrivano così vere le tue emozioni! purtroppo a siena non ci sarò, che qui la pancia cresce e non è per i pasticcini! ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Oh carissima Vale, eccoti!! Grazie, come sempre sei un tesoro. Aspetto tuoi aggiornamenti che qui c'è tutto il web in attesa :**

      Elimina
  11. Eccomi, passo da te per farti tanti tanti auguri, sarai un briciolo emozionata o no?
    Tartufi molto chic! Belli belli, ciaooo

    RispondiElimina