mercoledì 27 giugno 2012

Grissini di finta sfoglia senza burro


Ingredienti per circa 20 grissini:
300 gr di farina di farro integrale
150 gr di acqua
per la maionese:
1 uovo
200 gr di olio di semi di girasole
qualche goccia di succo di limone
un pizzico di sale
semi di sesamo
semi di papavero
paprika
sale grosso

Domenica ho fatto 30 anni. E mi sento uguale a sabato.
Ma inevitabilmente questa età, considerata un numero fondamentale per molti, mi porta a fare delle riflessioni sulla mia vita.
Del tipo:
sono almeno 15 anni che mi faccio la tinta.
Prima per cambiare il mio colore naturale. Poi quando finalmente sono maturata e ho deciso di tenermi il mio sono iniziati a spuntare i primi capelli bianchi. Precocemente. Il che mi obbliga ogni mese ad estenuanti sedute dal parrucchiere o a manovre da contorsionista a casa.
Sono almeno 15 anni che mi faccio la ceretta. Ovvero sono 15 anni che soffro. E anche di questo non posso farne a meno, dato che ho il colore della pelle inversamente proporzionale a quello dei peli. E vi dico solo che la mia pelle ha la tonalità di questo sfondo.
Sono almeno 15 anni che ho il ciclo e che ogni mese i miei ormoni impazziscono.
Sono almeno 15 anni che faccio finta di mettermi a dieta.
Ho studiato per quasi 15 anni.
Sono quasi 15 anni che lavoro.
Insomma in pratica la metà della mia vita sono stati anni del cazzo.
E cosa mi state chiedendo? Cosa mi aspetto dai prossimi 30?
E che ne so. Sono ancora troppo piccola per pensare a cosa farò da grande.

E dato che sono in vena di confidenze, per prima cosa ringrazio molto Mimi per aver pensato a me e per avermi girato il premio del versatile blogger e poi procedo svelandovi 7 cose che (forse) non sapete di me.

- Amo dire quello che penso ma poi ho paura delle conseguenze. Infatti vi dico che non mi piace continuare le catene di sant'Antonio ma che ora ho paura che Mimi mi mandi del ramandolo corretto alla polverina urticante.
- In alcune cose sono eternamente indecisa. Se esco per mangiare la pizza e dentro di me ripeto come un mantra pizza-pizza-pizza nel momento in cui arriverà il cameriere probabilmente ordinerò una lasagna.
- Quando vedo qualcuno che si mette le dita nel naso mi viene il voltastomaco. Se mai avrò un figlio girerà per casa con una molletta fissa al naso.
- C'è stato un periodo della mia vita in cui ogni volta che mangiavo fuori casa trovavo sempre un pelo o un capello nel piatto. Ora non mi succede più. Probabilmente non me ne accorgo e li inghiotto.
- Sono bipolarmente schizzinosa. O schizzinosamente bipolare. Ho dormito tranquillamente nei peggiori ostelli d'europa e mangiato ovunque roba di dubbia provenienza ma portatemi da Mc donalds e io avrò schifo di sedermi perchè mi sembrerà che tutto sia unto e bisunto.
- Sono estremamente disordinata ma vorrei essere ordinata. Mi piace avere un armadio con i vestiti in ordine cromatico ma dopo un ora dall'averlo sistemato pare ci abbia fatto scoppiare dentro i petardi.
- Adoro le sorprese ma solo quelle che mi aspetto già. Le altre tento di scoprirle.
- Mi sento estremamente a disagio se devo stare al centro dell'attenzione ma se non vengo considerata ci rimango male.
- A volte mi sento fuori dal coro e questa cosa mi piace per cui se anche dovevo dire solo 7 cose io invece ne dico 8.
- A volte mi piace andare controcorrente per cui, sempre se Mimi mi autorizza e non si offende, liberalizzerò il premio versatile blogger e lascerò che ogni blog del mio blogroll lo possa prendere liberamente a patto di scrivermi nei commenti 7 cose che non so di lui/lei.
- A volte non mi so trattenere e infatti sono arrivata a 11. 

E ora vi racconterò di questi ottimi grissini di non sfoglia che vanno benissimo per la mia non dieta.
In realtà il risultato non è propriamente una sfoglia, diciamo più una pasta croccante molto alveolata. Ma come si può pretendere di avere una sfoglia perfetta senza burro? Sarebbe come chiamare ciambella una torta senza il buco. Ma d'altronde non tutte le ciambelle nascono col buco. E non tutti i grissini sfogliati nascono di sfoglia. E non tutte le sfoglie nascono col burro. E non tutto il burro...ok, la smetto. 
Per questo impasto mischiate la farina con l'acqua tiepida fino a formare una palla liscia che lascerete riposare coperta per una mezz'ora.
Ovviamente potete usare la farina che volete, ma quella integrale gli darà quel non so che di rustico che ci sta proprio bene. E non mi stancherò mai di dirlo: cercate di comprare tutto biologico, ma soprattutto fatelo quando comprate qualcosa di integrale. La crusca esterna è quella su cui si depositano tutti i diserbanti e composti chimici con i quali le piante vengono trattate e nelle robe integrali ve le cuccate tutte. State attenti.
Preparate poi la maionese frullando l'uovo (in questo caso usiamo anche l'albume che tanto poi lo cuociamo) con il sale, il limone e l'olio. Qui maggiori dettagli.
Riprendete la palla di pasta e stendetela in un rettangolo.
Spalmateci un velo di maionese. Chiudete a portafoglio con due pieghe. Appiattite un po' con il mattarello. Spalmateci un velo di maionese. Chiudete a portafoglio con due pieghe. Appiattite un po' con il mattarello. Spalmateci un velo di maionese. Chiudete a portafoglio con due pieghe. Appiattite un po' con il mattarello. Spalmateci un velo di maionese. Chiudete a portafoglio con due pieghe. Appiattite un po' con il mattarello. Spalmateci un velo di maionese. Chiudete a portafoglio con due pieghe. Appiattite un po' con il mattarello. Spalmateci un velo di maionese. Chiudete a portafoglio con due pieghe. Appiattite un po' con il mattarello. Spalmateci un velo di maionese. Chiudete a portafoglio con due pieghe. Appiattite un po' con il mattarello. Spalmateci un velo di maionese. Chiudete a portafoglio con due pieghe. Appiattite un po' con il mattarello. Spalmateci un velo di maionese. Chiudete a portafoglio con due pieghe.
Avete ancora maionese? Ecco allora appiattite un po' con il mattarello va,  spalmateci un velo di maionese e chiudete a portafoglio con due pieghe.
Ah, aiutatevi anche con un bel po' di farina perchè l'impasto si ammollerà mano a mano che assorbirà la maionese.
Ora chiudete il rettangolo nella pellicola e fatela riposare in frigo per un paio d'ore.
Riprendetela, stendetela ad un'altezza di circa un centimetro, tagliate delle strisce di circa 2 cm di larghezza. Cospargetele con sale grosso e spezie varie. Arrotolatele su se stesse e cuocetele in forno a 200° per circa 10/15 minuti fino a doratura.

49 commenti:

  1. ci ho quasi creduto! si, ci ho quasi creduto dal tuo titolo del post che questi grissini non contenessero alcuni grassi. poi ho letto la ricetta e torna tutto. c'e' la maionese!!!!!!! ebbe' ecco perche' sembrano cosi' appetitosi, golosi, e crunchy (come dicono qui).
    complimenti, bella ricetta.
    abbracci e saluti,
    Giulia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. maaassììììììì ma cosa vuoi che siano 200 ml d'olio??? suvvia :))))))
      eh no, a farli senza grassi proprio va contro la mia religione :DDDD
      baci

      Elimina
  2. evvabbene.... per una volta mi prendo il premio... ma solo per dirti una cosa che so di te (tiè).
    che hai dimenticato un punto. dovevi arrivare fino a 12 e riconoscere pubblicamente che miri segretamente a rendermi noiosa e ripetitiva... perché, davvero vale, io mi ammazzo ogni volta dalle risate e manco vorrei più dirtelo perché mi sento noiosissima... ma poi scorro i commenti e mi sento in barbosissima compagnia e mi rincuoro!!!

    bbboni i grissini, perfetti anche per la mia non-dieta... che sarà pure che non c'hanno il burro, ma con tutto quell'appiattisci e spalma di maionese ce n'è una quintalata... urrà!!!!!

    :***
    roberta

    RispondiElimina
    Risposte
    1. nonoonono ma a piaci anche se diventi noiosa e ripetitiva! ti prego "essilo" pure!!!
      :)))
      :**

      Elimina
    2. mi associo a roberta!!! perchè anche io sono superripetitiva!!! fai troppo ridere!!! Ma auguri! 30, bellissima età, te lo dice una che tra poco abbandonerà i 30 per andare nei 31. Ti saprò dire il prossimo anno cosa aspettarti! ;) bacino! sere PS buoni questi grissini, mannaggia a te e per fortuna che anche io seguo una perfetta non-dieta!

      Elimina
    3. ahhhh, ma mi scordai di fari gli auguri!!!

      buon compleanno!... mannaggia, che belli i 30! :***

      Elimina
    4. @Serena: ooohhhh e come si sta ai 31???? :))
      @Roberta: tranquilla, so di averti confuso con quel tutto chiudi e spalma :D

      Elimina
    5. ah, ovviamente grazie ad entrambe per gli auguri :)))

      Elimina
    6. ehi, ne ho ancora 30!!! almeno ancora per più di un mese... non mettetemi fretta che io non ne ho per nulla!!! mahahahah! 31, oddio, inizio a sentire le incombenze dell'essere "matura". eh? che ho detto??? :D :D :D

      Elimina
    7. ahhhh allora per più di un mese siamo ancora coetanee!! :))) poi ne riparliamo ;)))

      Elimina
  3. ahahha mi fai morire, tu sei esattamente dritta ma completamente storta. Sei di sinistra ma terribilente di destra. Sei bianca ma poi nera. Sei un controsenso umano ma totalmente coerente. Insomma, 30 anni o no, mi fai impazzire! :)
    Questi grissini sono bellissimi e soprattutto sembrano buonissimi! :)
    Brava, ti copio la ricetta!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. sissi un po' storta lo sono, colpa delle borse di mary poppins da 50 kg che mi porto dietro.
      e per il resto, a parte la parte di destra, concordo :DDDD

      Elimina
  4. beh, ma sai che te ne davo al massimo 27 di anni?! E allora tanti auguri!!! E io che tra un paio di mesi ne compirò 41 ?! Bene, adesso lo sanno tutti (o almeno tutti quelli che leggeranno il mio commento). A parte il fatto che ormai non ti dico più che ho riso come una pazza, mi prendo il premio per darti solo un paio di informazioni su di me; ci sono due cose a cui non potrei mai, ma dico mai rinunciare (tipo 'cosa ti porteresti sull'isola deserta'): i libri e la sestologia di Star Wars... ecco, ora non ho più nulla da nascondere!! Comincio a piegare la similsfoglia che forse per sabato ce la faccio a preparli 'sti grissini :-) Bacioni

    RispondiElimina
    Risposte
    1. robi, ma tutte ste rivelazioni tutte in un solo colpo??? :) guarda che poi io non reggo alle forti emozioni!!! PS salequbi... ti invadiamo il campo! :P

      Elimina
    2. @Robi oh grazie! anche io te ne do di meno! avrei detto sui 35! ma mi hai fregato dicendo di cercare una sui 40.
      Star Wars??!?!!!! ti dico solo che a volte mi metto l'accappatoio, tiro su il cappuccio, lo chiudo davanti e corro in giro per casa urlando "utini utini"!!
      Oddio. Non posso credere di averlo detto davvero.

      @Sere tranquilla, mi casa es tu casa :)))))))

      Elimina
    3. ahahahahaah!!!! Vale, l'altro giorno cercavo sul web la divisa delle guardie dell'Impero (quella bianca), vorrei tanto girare per Milano vestita così (magari in autunno però, perchè se la indossassi ora la Morte Nera la incontro dopo 5 minuti...) PS: grazie per i 35 e per l'ospitalità per questi scambi di opinioni
      @Sere: ti ho sconvolta? Pensavi avessi solo 18 anni vero?! :-)

      Elimina
    4. hahahaah se la trovi avvisami :DDDD

      Elimina
    5. @ Robi: effettivamente pensavo fossi una 15enne ribelle! :)
      @ Vale: confesso: non ho mai visto Star Wars!!! Mai!

      Elimina
    6. no senti allora devi rimediare!!! :)

      Elimina
  5. Wow!!! Questa me la devo segnare! Ho tentato solo i grissini delle mitiche sorelle Simili (nel mio blog ci sono le prove), buonissimi... ma questi tuoi mi ispirano tanto, ma proprio taaaanto.... ;-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Silvia son venuta a vederli! E io mi segno la tua! L'aspetto è strepitoso, e di sicuro son più veloci!!! La proverò :))

      ah beh poi noi abbiamo sempre in sospeso la questione ciliege, ho in mente di prelevarne una giusto per fare un assaggino preventivo..... :)

      Elimina
  6. bella ricetta e interessantissime 7 cose!!!
    è bello conoscere qualcosa in più...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. eheheh non so se ho svelato di più nel racconto prima o nelle 7 cose dopo :D

      Elimina
  7. allora io odio il disordine ma sono disordinata, dico quello che penso poi.. ma.. cerco sempre di scoprire le sorprese o i regali perchè sono curiosissima ma adoro quando me ne fanno, se mi dicono che non son normale, spesso, mi fa piacere... ahaahhhh... tesoro pure tu sei un bel tipino... che bell'idea i tuoi grissini certo che a forza di maionese e appiattire mi passa la giornata.. ;-))) però davvero davvero una bontà!!! ciao buona giornata un bacione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. allora abbiamo un sacco di cose in comune!!! :))))

      Elimina
  8. Mi piace sapere di più di te, ti controllo ;o)
    PS Prima o poi dobbiamo proprio incontrarci.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara mia appena possibile ci incontriamo sì, ci conto :)

      Elimina
    2. ...e se organizziamo un viaggio a Taormina nel B&B di Vale? Daiiiiii

      Elimina
    3. beh beh ti dirò che se magari dopo l'estate riuscissimo a trovare un offertona sui voli milano catania per un weekend lungo ci si potrebbe pensare...?!!

      Elimina
    4. ...con questo caldo sbaglio anche a coniugare i verbi ('e se 'organizzassimo' oppure 'e se organizzeressimo' o 'e se organizerebbellessimo'? :-))

      Elimina
    5. ma si, organizzerrimo! :))))

      Elimina
  9. tranquilla Vale... io ne ho 31, ho scollinato ad Aprile.....
    e ho passato gli ultimi 15 anni nel tuo stesso modo, indecisa se comprare un elastico per tenere le trecce dei peli alle mie gambe o sottopormi ad estenuanti sedute di sofferenza pura, cambiando colore (e taglio..) ai capelli con la stessa frequenza con cui si cambiano i pannolini ai bebè.... ma poi, le grandi decisioni non le ho ancora prese... tranne che il prossimo anno mi sposo. toh, l' ho detto. dato che è un post-confessioni potevo mica essere da meno????
    ora mi ci vuole un grissino, da sgranocchiare nervosamente come bugs bunny con la carota.....
    :O*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. caspita ma questa sì che è una grossa decisione! congratulazioni carissima!!!! sono contentissima per te e per quel fortunato che ti becca :)

      ooohhh nooooooooooo! ma ciò vuol dire che dopo dovrai cambiare nome al sito e diventerai la signora pici e castagne?????

      Elimina
    2. ma stai scherzando???????? tzè!!!!
      resterò sempre signorina nell' animo :O))))))))))
      p.s.: c' ho pensato pure io... cioè, è stata la terza cosa che ho pensato dopo "oh che bello!" e "oddio, grazie grazie Dio di avergli fatto comprare un bell' anello.. grazie per averlo guidato con qualche tuo telecomando invisibile..."
      O_O

      Elimina
  10. WOW che scoperta il tuo bloggino! Sarai pure piccola, ma che stile, che foto! Mi piace tantissimo. Sono felice che sei passata così ho potuto metterti tra i miei preferiti.
    Continua così che sei forte. Un grande abbraccio, Pat

    RispondiElimina
  11. Quanto amo la finta sfoglia! E amo anche il bio! Quindi eccomi qui, grazie per essere passata da me :) In realtà mi è successa una cosa strana: ho ricevuto la notifica del tuo commento in posta, poi sono andata sul blog e il commento non c'era, sparito! Boh! O_O Misteri di Blogger XD
    Sei brava e anche simpatica, ti seguirò :)
    Bacioni e buon week end :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Oh allora abbiamo almeno due cose in comune :))
      guarda, con sti commenti di blogger negli ultimi giorni è un casino, ne stanno sparendo a bizzeffe!
      A presto allora!
      Baci e buon weekend (per quel che ne rimane...)

      Elimina
  12. Brava hai ragione, l'integrale va comprato biologico! Per i capelli massima solidarieta', quando da chiari volevo tornare al mio colore naturale ho avuto un bella sorpresa... erano spuntati dei capelli bianchi! Cosi' adesso li devo tingere per forza:-( Buoni i grissini... un abbraccio e auguri di cuore anche se un pochino in ritardo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Guarda veramente, che nervoso essere obbligati a tingersi!! Poi fare la tinta scura è ancora peggio, mi si macchia tutto! Collo orecchie...non ti dico :D
      grazie ed un abbraccio anche a te :)

      Elimina
  13. Ciao, sono Maria Grazia, ti ho trovata per caso e da oggi ti seguirò come lettrice fissa. Sei una gran simpaticona, buona domenica
    M.G.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Benvenuta Maria Grazia!! E' un piacere conoscerti :)

      Elimina
  14. ...mi stavo chiedendo..ma quand è che ci si può incontrare? non che stia pensando alla polverina, per carità! Lungi da me...solo così, per fare due chiacchiere in allegria! Sù sù non aver paura..
    p.s. ma sai che faccio sempre anch io così??? pizza-pizza-pizza e poi..bistecca!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. aaaaaaarghhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhh!!
      mmmmm no mi spiace credo di essere impegnata per i prossimi x anni

      :PPPPP

      Elimina
  15. ho scoperto per caso il tuo blog, mi è piaciuto tantissimo e adesso sono tra i tuoi lettori. complimenti
    Antonella di cioccomela.blogspot.it

    RispondiElimina
  16. una bella versione di grissini molto interessante e ricca di
    sapore

    RispondiElimina
    Risposte
    1. sisisi molto simpatici per un aperitivo :))

      Elimina